La classifica del nuovo anno! 2018 all’insegna delle seghe!!!

Ponrhub 2018. Così si poteva anche intitolare questo articolo. Sono infatti da pochi giorni usciti gli insights 2018 del famoso sito che pianta un albero per ogni sega (ossimoro), permettendomi di regalarvi un bel articolo acchiappaclick classico degli inizi del nuovo anno: la classifica dei personaggi dei videogiochi più cliccati su Pornhub!!!

Pornhub 2018

Posizione 28 – Tifa Lockhart (Final Fantasy VII)

Sì può identificare nel 1995 la prima vera diffusione di massa verso l’accesso al World Wide Web. Un internet zeropuntozero, molto diverso da quello a cui siamo abituati oggi. Un internet tutto da costruire. Indubbiamente qualche mattone in questo processo di costruzione l’ha posato anche Final Fantasy 7, uscito nel 1997 e da subito apprezzato dalla massa, tanto da generare con molta probabilità uno dei primi fenomeni di Rule 34 a diffusione di massa. A quel tempo era infatti facile connettersi ad internet, cercare Tifa Lockhart Nuda, aspettare quei 15 minuti che il tuo modem 56k caricasse l’immagine e vedere la tua eroina sodomizzata da un chocobo. Interessante come, nel 2018, Tifa sia ancora ben radicata nell’immaginario erotico, complici forse gli innumerevoli cosplay a le ancora dedicati:

Tifa Lockhart by HeyShika

 

Pornhub 2018

Posizione 27 – Brite Bomber (Fortnite)

Inevitabile, dato il successo riscontrato e l’utenza media di accaniti segaioli, che Fortnite comparisse in questa classifica (e a più riprese, come vedrete). Citato sulle pagine di Containerd nell’imperdibile articolo dedicato ai drink games (Fortnite Drunk Royale, leggete!), questo Battle Royale rimane ad oggi il fenomeno videoludico da battere, o abbattere a seconda della vostra scuola di pensiero. Il tutto senza che Epic scivolasse nel fanservice, motivo per cui non è poi così semplice trovare materiale zozzetto a tema Fortnite:

Brite Bomber by Amouranth

 

Pornhub 2018

Posizione 26 – Mileena (Mortal Kombat)

Con molta probabilità ai più è sconosciuta la vera natura di quello che si cela dietro la maschera di Mileena, oppure una quarta abbondante di reggiseno fa soprassedere sul fatto che un soffocotto fatto da questo personaggio equivarrebbe a evirazione totale. Ad ogni modo Mileena gode ancora di molta notorietà, complice l’outfit sadomaso before it was cool (ovvero prima che lo sdoganasse Namco in Soul Calibur):

Mileena by Anastasia Vvedenskaya

 

Pornhub 2018

Posizione 25 – Midna (Zelda)

Ed eccoci alla prima vera posizione WTF di questa classifica. Oltre ad essere un personaggio marginale in tutta la saga di Zelda, nella sua rappresentazione primaria Midna non è proprio l’oggetto del desiderio che si figurerebbero dei normodotati sessualmente attivi. Certo, quando assume il suo aspetto reale le cose cambiano leggermente:

Midna by Jenna Lynn Meowri

 

Pornhub 2018

Posizione 24 – Pikachu (Pokemon)

Non mi sento di demonizzare questa chiave di ricerca; è Nintendo la prima a ipotizzare un macabro e sordido background per questa mascotte pelosa al color di piscio, tanto da mettere in cantiere un film live action dove Pikachu ha la voce di Deadpool (Ryan Reynolds) e fa il poliziotto…

Pertanto è anche possibile fantasticare sulla vita sessuale di questo essere, fra bondage, sadomaso e torture elettriche:

Pikachu by Jessica Nigri

 

Pornhub 2018

Posizione 23 – Sun Strider (Fortnite)

Di nuovo Fortnite, questa volta con un personaggio che esercita un minimo di fascino anche su di me, seppur per i motivi sbagliati. Sun Strider è infatti rappresentata in Fortnite come una “lifeguard” alla Baywatch, ma la tenuta rossa con croce bianca richiama tanto la Svizzera, quindi Kudos per Epic, a ‘sto giro!

Sun Strider by SoaR Ashtronova

 

Pornhub 2018

Posizione 22 – Kitana (Mortal Kombat)

Essendo Mileena un clone malriuscito della principessa Kitana il loro distacco in classifica è giustificato. Un filo più attraente e umana del suo clone dai denti a sciabola, Kitana solletica le fantasie dei videogiocatori dal 1993, data della sua prima comparsa in MK II:

Kitana by Katarina Moreno

 

Pornhub 2018

Posizione 21 – Bowser (Super Mario Saga)

Questa cosa un po’ la capisco. Bowser, da sempre dipinto come l’essere più malvagio nell’universo di Super Mario (che già da come viene denominato fa intuire una certa preferenza fra i personaggi), è sempre stato maltrattato da tutti. Ma, da quanto si evince da questa classifica, esiste un piccolo gruppo di persone desiderose di approfondire la vicenda, capire quanta verità ci sia dietro a questo costrutto. Bowser ha dei sentimenti? Una vita privata? Dei desideri? Delle fantasie? Oppure è veramente solo e unicamente il mostro che tutti conosciamo, ma esclusivamente per via dei racconti di Mario?

Pornhub 2018

Posizione 20 – Lana (Zelda)

A breve (per le tempistiche Containerd, si intende) vi parlerò dei giochi Musou. Lana appartiene di striscio alla serie Zelda proprio perché comparsa in un titolo appartenente al genere appena citato, Legend of Zelda: Hyrule Warriors. Tanto è bastato per garantirle la ventesima posizione in questa classifica, quindi niente male. Per mostrarvela userò un approccio diverso, pubblicando un’interpretazione di Lana creata da artisti vari:

 

Pornhub 2018

Posizione 19 – Zoey (Fortnite)

A una certa parlare di Fortnite rompe anche leggermente il cazzo. Benché sia il fenomeno culturale POP più importante degli ultimi anni, c’è veramente poco da dire. Specie se sulle pagine di Containerd esiste già un approfondimento come questo. Come già detto, di bregna vestita da Battle Royale ne esiste poca, quindi andiamo a vedere subito quello che sono riuscito a raschiare dal fondo del barile:

Zoey by Hannah Eva

 

Pornhub 2018

Posizione 18 – Pharah (Overwatch)

Dei culi di Overwatch ho parlato oltremodo, Inevitabile la sua presenza nelle posizioni più alte della classifica. Questo nonostante la guerra dichiarata da Blizzard all’eccessiva sessualizzazione dei suoi personaggi. Come se non avessero studiato a tavolino il chara design per vivere di fanservice… A Blizzard, ma baffanculo!

Pharah by LoganCure

 

Pornhub 2018

Posizione 17 – Gardevoir (Pokemon)

Gardevoir è un Pokémon di tipo Psico/Folletto. Prima della sesta generazione era di tipo Psico puro. Si evolve da Kirlia a partire dal livello 30. È una delle forme finali di Ralts. Si può megaevolvere in MegaGardevoir usando la Gardevoirite. Tutto questo sproloquio non per dimostrare la mia profonda conoscenza del mondo Pokemon, ma per far vedere che basta un copia/incolla ben assestato per fare la figura del nerdazzo. Pur non avendo capito una fava di quello che ho appena scritto, una cosa mi è chiara; questo pokemon metrosexual ha un certo fascino!

Gardevoir by Exteenaw

 

Pornhub 2018

Posizione 16 – Misty (Pokemon)

L’unica vera ricerca pornonerd accettabile a tema pokemon fa la sua comparsa in sedicesima posizione. Certo, a molti sembra non interessare che il personaggio originale abbia 10 anni e quindi sessualizzarlo potrebbe essere un’attività a rischio ma… chi se ne fotte! Pedobear, scelgo te!

Misty by Shae Underscore

 

Pornhub 2018

Posizione 15 – Sombra (Overwatch)

Sombra non faceva parte del roster iniziale di personaggi in Overwatch, motivo per cui, quando annunciarono il suo arrivo, ne approfittai per scrivere due cagate. Sono passati gli anni e Sombra si è guadagnata la sua fetta di mercato fra i pervertiti del web, perché sembra che insultare i Messicani sia il nuovo sport mondiale, tranne quando hanno culi digitali di marmo. Se volete vedere un buon cosplay di Sombra leggetevi l’articolo dedicato a Piom Kim,

Sombra by Dandon Fuga

 

Pornhub 2018

Posizione 14 – Bunny (Fortnite)

Ma quanta originalità! Una tizia vestita con un pigiama da coniglio chiamata Bunny per un estro creativo dei programmatori! Eppure anche per ‘sta stronzata sono riuscito a trovarci un cosplay, quindi è anche ora che iniziaste a dare credito a Containerd e la sua elevata qualità di contenuti!

Bunny by Rock Lee’s Baby Mama

 

Pornhub 2018

Posizione 13 – Mei (Overwatch)

A dimostrazione di quanto studio ci sia dietro ad Overwatch per far sì che si radicasse nell’immaginifico sessuale dei giocatori, la presenza nel gioco di un personaggio chubby così ben caratterizzato. Mei è tanta roba, i cosplay a lei dedicati pure!

Mei by LillybetRose

 

Pornhub 2018

Posizione 12 – Princess Peach (Super Mario Saga)

La più rapita fra le principesse fantasy l’abbiamo vista negli anni sbattersi di tutto, grazie all’underground del web; funghi, draghi, idraulici, arance, bottiglie, maniglie, porte, cani, munghi. Ben lontana dal pensionamento, vive nel 2018 una seconda giovinezza grazie al fenomeno che ancora non abbiamo nominato ma che scopriremo più avanti in classifica.

Princess Peach by Gabrielle Cooke

 

Pornhub 2018

Posizione 11 – D.Va (Overwatch)

La Corea del Sud non produce ed esporta esclusivamente involtini di cane, ci ha regalato anche questa splendida combattente di Overwatch. In barba agli stereotipi D.Va è una tecno nerd esperta di videogiochi che usa le sue abilità maturate vivendo in un internet point e giocando online 24/7 per pilotare un mech e spaccare il culo agli avversari. Il suo aspetto slim fit genera da tempo cosplay di elevata qualità culturale:

D.Va by Fantastic Nami

 

Pornhub 2018

Posizione 10 – Tracer (Overwatch)

Continua la corsa di Blizzard per accaparrarsi tutte le posizioni possibili di questa appiccicosa classifica. Con tutto il fanservice che trasuda Overwatch sembra impossibile che riesca comunque ad essere un ottimo titolo. Tracer è stato forse uno dei primi personaggi a vantare cosplay con culo e tette di fuori, giusto che rientri nella TopTen:

Tracer by Christina Fink

 

Pornhub 2018

Posizione 9 – Calamity (Fortnite)

Ultima posizione occupata da Fortnite in classifica, complice anche lo scandalo della “casuale” fisica del seno usata da Epic per programmare questo nuovo personaggio. Di sicuro la nona posizione di Fortnite in questa classifica “del cazzo” non è preoccupante quanto il fatto che questo titolo abbia rubato il premio “games of the year” a Red Ded Redemption 2, a dimostrazione del motivo per cui i minorenni e i minorati non dovrebbero votare neanche cose marginali come questa…

Calamity by AllyBross

 

Pornhub 2018

Posizione 8 – Widowmaker (Overwatch)

Pur apparendo come un’attraente esemplare del sesso femminile, Widowmaker non è a mio avviso la più arrapante fra le eroine di Overwatch. Bisogna quindi ricercare in altra motivazione la sua presenza a livelli così alti della classifica. La mia opinione si basa sul semplice fatto che i cecchini e i camperoni, in qualsiasi gioco multiplayer, stanno sul cazzo a tutti! Quindi quando perdi una partita a Overwatch perché ti hanno cecchinato millemila volte lo sfogo più direttoè quello di andare su Pornhub e cercare “spaccare il culo a Widowmaker”!

Widowmaker by Alexa Tomas

 

Pornhub 2018

Posizione 7 – Mario (Super Mario Saga)

Aaah, il fascino del verace maschio italico! A dimostrazione che anche le donne usufruiscono del porno, Mario compare trionfante sfoggiando tutta la sua verve latina. In un periodo di forte crisi è naturale che, anche nelle fantasie erotiche femminili, quello che possa fare leva maggiormente sia la stabilità. E chi meglio di un idraulico professionista può garantirla? Lo stesso fascino che ha sempre esercitato fin da piccolo…

 

Pornhub 2018

Posizione 6 – Ashe (Overwatch)

Il successo di Rockstar con Red Dead Redemption 2 influenza obbligatoriamente tanti altri settori, fra cui molto probabilmente le ricerche zozzette con tema “sceriffo completamente senza reggiseno” o “cowgirl nude”. Non a caso la pistolera del west protagonista di Overwatch sfiora la Top Five della classifica. Aneddoto divertente legato alla comparsa di Ashe fra i personaggi giocabili; sebbene l’accoglienza del pubblico sia stata buona, un manipolo di simpaticoni si è messo a fare razzismo inverso, lamentandosi del fatto che il nuovo personaggio fosse rappresentato come un’eroina bianca. Comunque sempre viva la libertà di espressione!

 

Pornhub 2018

Posizione 5 – Zelda (The Legend of Zelda)

Un’altra principessa dell’universo Nintendo, questa volta un po’ meno stordita. Da sempre confusa con Link in quanto protagonista principale della saga, deve sicuramente il suo posizionamento in classifica a tutte le ricerche erroneamente effettuate da quei pervertiti che, con la dicitura How to fuck Zelda”, pensavano di trovare dei video di un ragazzino nudo.

Zelda by Kawaii Hero 91

Pornhub 2018

Posizione 4 – Mercy (Overwatch)

L’infermierina di Overwatch miete consensi su consensi e riesce a rendere più apprezzabile giocare nel ruolo di supporto. Grazie a lei gli healer sono usciti dal ghetto in cui erano segregati e hanno potuto iniziare a camminare a testa alta al fianco di quei giocatori che, prima dell’arrivo di Mercy, si credevano ‘stograncazzo del multiplayer.

Nurse Mercy by LillybetRose

Pornhub 2018

Posizione 3 – Lara Croft (Tomb Rider)

Da quando aveva le poppe a piramide Lara ne ha fatta di strada, garantendo ore e ore di seghine ai ragazzini di mezzo mondo. Tomb Rider non sarà riuscito ad entrare nella classifica di titoli proposti con la Playstation Classic, ma Lara è comunque sul podio di questa classifica e mi sembra anche meglio!

Lara Croft by Octokuro

 

Pornhub 2018

Posizione 2 – Brigitte (Overwatch)

Icona Gay fra le lesbiche videogiocatrici, Brigitte ottiene la seconda posizione a suon di mazzate. Sempre in tema di “battere la carne”…

Brigitte by Anastasya Zelenova

Pornhub 2018

Posizione 1 – Bowsette (Super Mario Saga)

E non poteva che essere così! La follia Bowsette ha impazzato da settembre 2018 e Containerd ne ha parlato da subito, per quanti consensi e interesse ha suscitato doveva obbligatoriamente comparire alla prima posizione di questa mitica classifica! Visto l’incredibile successo del personaggio sarebbe riduttivo omaggiarlo con un solo cosplay, quidni chiudiamo in bellezza con una carrellatta dei migliori a tema!

I migliori cosplay di Bowsette

 

 

Pornhub 2018

 

 

 

 

 


 

Catherine Full Body

Catherine Full Body riporta su PS4, con il suo remake, un genere che ultimamente è stato lasciato un po’ in disparte dalla grande massa, ovvero il filone dei “videogiochi di cubi” (qui l’approfondimento con anche dettagli su Catherine in versione PS3). Atlus si comporta diversamente dalle altre case che, con l’attuale generazione di console, campa di remake da anni, senza nulla aggiungere ai loro titoli originali: Catherine Full Body dichiara infatti già dal titolo un surplus di contenuti (prevalentemente a sfondo erotico) rispetto al gioco originale e qualcosa si intravede già dal trailer.

Per quanto ci è dato capire ad oggi, il gioco sarà molto più di un mero remake; i programmatori sembrano aver reinventato l’opera che anni fa rapì la nostra fantasia di ultratrentenni, parlandoci apertamente di problematiche a noi note e infilandoci in situazioni per lo più vissute e conosciute (no, quella di avere una bionda superdotata a fianco ad ogni sveglia rimane una fantasia, parlavo più delle tristi e inconcludenti nottate passate al bar).

A partire dagli elementi puzzle, che lo rendeva no un gioco di cubi, in Catherine Full Body riarrangiati per renderli meno frustranti (introdotta anche la funzione “skip”, per chi vuole vedere solo i filmatini sporcellosi e non rompersi il cazzo col gioco), fino al cuore vivo del gioco, le novità saranno tantissime. Introdotta infatti una terza Catherine, affiancata altresì da “Qatherine” (la tizia coi capelli rosa che si vede in qualche video).

“La vita amorosa di Vincent non è mai stata così complicata” sostengono i programmatori, probabilmente per aumentare l’hype che già di suo può avere un quarantenne pervertito con al seguito una schiera di donne che potessero lo lincerebbero.

Il 14 febbraio 2019 Catherine Full Body stravolgerà la vita di qualche giapponese represso, che potrà giocarselo su PS4 o PS Vita. Noi dovremo aspettare visto che il gioco, almeno per Playstation 4, è stato annunciato anche per l’occidente. Rimane privo di data di lancio, quindi che fare? Come ingannare l’attesa? Ormai vi ci ho abituati, non dovrebbe essere una sorpresa… coi cosplay di Catherine!!!

Iscariot Elian – Succubus Catherine

ISCARIOT ELIAN ONLINE

Facebook – Instagram  – Deviantart

 

Omi K. Gibson – Catherine and Vincent

OMI K. GIBSON (AKIOMI) ONLINE

Deviantart

 

Agos Ashford – Catherine

AGOS ASHFORD ONLINE

Facebook – Instagram – Deviantart – Twitter – Patreon

 

 

 

 

 


 

Harry Potter e la suzione dei fautori

Harry Potter ha segnato la prima decade del “nuovo millennio”, consegnando a giovani nerd un oggetto del desiderio inarrivabile da erigere a regina dell’internet solo qualche anno dopo e permettendo alla sua autrice di usare Bill Gates come schiavo sessuale a pagamento, se solo lo desiderasse.

Harry Potter

Emma Watson è oggi ambasciatrice e Dea della rete e tutto è iniziato così.

Come ogni “Gallina dalle Uova d’Oro” (astrazione tanto cara a Containerd), ha spremuto dai suoi fan ogni liquido vitale grazie a merchandising e prodotti digitali quasi sempre di dubbia qualità; in un momento di affievolimento di interesse con lo spin-off “Animali Fantastici e Dove trovarli”, che vedrà un seguito quest’anno, il brand è tornato in auge ed oggi, come nei primi del 2000, sembra che non si faccia altro che parlare di Harry Potter. Ma per quale motivo?

 Harry Potter e la Pronuncia Corretta di GIF

I film di Harry Potter emozionano e stupiscono per svariati motivi, ma una domanda che tutti noi fan ci facciamo da quando l’abbiamo visto la prima volta è “quando cazzo inventeranno una tecnologia in grado di replicare la Gazzetta del profeta?” (lo so che vi ho letto nella mente!). Oggi, grazie a LifePrint, la possibilità di stampare foto animate è realtà! Con buona pace di quei rincoglioniti che cercano tutorial su Google “come stampare le GIF animate”.

LifePrint descrive così la sua stampante di Harry Potter:

  • Foto che prendono vita magicamente nelle tue mani – Stampa video dal tuo telefono e rendi animata la foto che stampi! Grazie alla App gratuita puoi trasformare una semplice foto di te che posi in piedi di fronte alla fotocamera in un video di te che lo esci per impressionare le ragazze!
  • Condividi le foto con gli altri membri della tua Casa – Non sei un vero nerdazzo se non hai una preferenza per una delle quattro case di Hogwarts. Una volta installata la app potrai scegliere a che casa affiliarti, senza rotture di palle di cappelli parlanti, condividendo con tutti gli affiliati le tue foto e scaricando quelle degli altri. Immagina l’immenso potenziale a sfondo sessuale di tutta ‘sta storia!
  • Adesivi del mondo magico e kit per il ritocco completo – Non è un vero oggetto narcisistico da collezione se non ti permette editing o inserimento di puttanate grafiche tipo orecchie di cane e cuoricini. Ovviamente anche con la stampante di Harry Potter lo puoi fare, ci mancherebbe… Il tuo Instagram te ne sarà per sempre riconoscente.
  • Foto con adesivo 2×3 – La stampante non è magica solo perché anima le tue foto, lo è anche per il fatto che stampa senza inchiostro. Ogni foto stampata è anche un adesivo da utilizzare per “bombardare” la città come nei ’90 i peggio rappers.

“Solo” 170 euro per questo gioiello della tecnologia. Ma non si può dare un prezzo al fanatismo, vero?

Harry Potter e i Fratelli Trafugati

Fratelli = Warner Bros. e Trafugati = Leaked ovvero Fratelli Trafugati = video leaked del nuovo gioco di Harry Potter! L’avete capita? Fratelli Trafugati! Capito no? Perché hanno rubato ai Fratelli Warner un video! Cioè, è un titolo geniale! Non so se lo avete capito… Trafugati è come dire leaked in inglese,più o meno. L’avete capita?

Potrei andare avanti per qualche pagina manco fossi BoJack Horseman, ma il nuovo videogioco di Harry Potter suscita decisamente più interesse della mia seppur memorabile battuta. Purtroppo alla Warner sembrano essere tutti corsi a riparo che manco ai tempi delle foto leaked di Diletta Leotta, quindi non riesco a proporvi un video completo del gioco.

Harry Potter

Potrebbe anche fare un cosplay sexy di Luna Lovegood…

Fatta la legge, trovato l’inganno (e trovate pure tette e culo di Diletta Leotta), vedrò di proporvi qualche stralcio del video di gioco in formato GIF, giusto per rimanere in tema. Guardatevelo con in sottofondo la colonna sonora del film e il gioco è fatto!

Questo nuovo Harry Potter pare essere un gioco di ruolo Open World e se così fosse ovviamente permetterà l’esplorazione dei luoghi più noti della saga.

L’editor dei personaggi offrirà un’ampia gamma di scelte. Il vostro maghetto potrà frequentare le classi di arti magiche e farsi bocciare perché avrà passato tutto l’anno scolastico nel tentativo di sbirciare le mutandine di qualche compagna.

Come rappresentante degli RPG in terza persona offrirà le canoniche missioni a scelta multipla e esplorazione di dungeons. Insomma Skyrim coi maghetti.

Scontri Gangbang, Fatalities e distruzione. Videogioco fedele all’opera originale, a quanto pare…

E con questa mi sono fottuto tutto lo spazio hosting del blog, ma più o meno vi ho mostrato le parti salienti di quello che sembra essere un capolavoro annunciato.

Se non siete soddisfatti del lavoro e volete vedere il video completo, lo potete scaricare da qui. A parte quanto trafugato, esistono poche informazioni in merito a questo nuovo prodotto; non si conoscono gli sviluppatori, seppure gli Avalanche Studios di proprietà Warner potrebbero essere i più quotati. Ovviamente nessuna data d’uscita, ma di certo non prima di fine 2019. Il resto, come si suol dire, è noia. E la noia è combattuta solo a suon di interessanti, prorompenti, ipnotizzanti… poppe!!! Quindi al via una bella carrellata di cosplay a tema Harry Potter per chiudere in bellezza l’articolo!

Maruwins – Hermione Granger Cosplay

Maruwins ONLINE

DeviantArt – Patreon – Instagram – Facebook

 

Vera Bambi – World of Harry Potter Cosplay

Vera Bambi ONLINE

Twitter – Instagram – Facebook

 

 

 

 

 


</center)

 

Alina Latypova dichiara guerra a Disharmonica

Alina Latypova vs. Helly von Valentine! Lo scontro del secolo in ambito cosplay non risparmierà i colpi sotto la cintura, zona anatomica esposta senza remore dalle due incredibili cosplayer. Come già ho potuto precisare, i topic pubblicati per celebrare la beltà di Helly von Valentine risultano fra i più seguiti e apprezzati su Containerd. Lo sono sicuramente per gli interessanti approfondimenti e la forbita capacità di linguaggio sciorinata dal sottoscritto per rendere allettanti al pubblico più colto post che, di per se, parlerebbero unicamente di nudità. Questo il motivo principale per cui risultano cliccatissimi…

Alina Latypova

Yep, non riconosco altre motivazioni per l’interesse verso Dishamronica

Ad insediare il podio di “miglior cosplayer con la patata di fuori” detenuto da Helly ormai da anni si presenta oggi Alina Latypova, simpatica ragazza che ha potuto godere di una comparsata su queste pagine qualche tempo fa quando vi presentai Keijo.

Alina Latypova – Tohsaka Rin Coslpay (Fate Stay Night)

Carnagione ambrata, sorriso sfavillante e gioia di vivere espressa in ogni scatto… sono tutti elementi che non ritroverete mai nelle gallerie di Alina, più rassomigliante ad un freddo automa pronto ad ucciderti alla prima distrazione. Tutte caratteristiche che la rendono pressoché perfetta!

Alina Latypova – Lily (Vocaloid)

Per far sì che la lotta non risulti impari, Alina Latypova si cimenta generalmente in cosplay non mainstream e generalmente più underground. Proprio come fa Disharmonica con le sue rappresentazioni di chissachecazzo di personaggi! Con la sua rappresentazione di Exia the Castanic da tera Online (MMORPG gratuito del 2011, conosciuto ma non osannato, diciamo) ha sublimato, raggiungendo anche livelli importanti di esposizione genitale.

Alina Latypova – Exia the Castanic NSFW (TERA Online)